Situata al centro della Sardegna, nel cuore del paese di Meana Sardo, l'azienda Meana racchiude il meglio della tradizione vitivinicola del Mandrolisai, dove la coltivazione della vite da sempre è in simbiosi con la storia antica che la circonda.

E' in questo luogo, dove le colline diventano montagne, dove l'uomo viene messo a dura prova, dove la natura ha dato il meglio dei suoi profumi e dei suoi colori, che nascono i nostri vini.

La nostra è un azienda giovane ma attenta alla tradizione dei nostri padri, attenta al rispetto dei ritmi della natura e delle sue leggi.

I valori fondamentali che guidano la filosofia aziendale sono la natura incontaminata e la sua valorizzazione; i nuovi impianti convivono e si sposano con vigneti millenari ancorati ad una terra, la Sardegna,  in grado di regalare sensazioni uniche come il territorio che li circonda.

 

Tra variopinte e silenziose colline nasce una selezione di vini unici e misteriosi.

Parèda

Isola dei Nuraghi I.G.T.

 

Classificazione: I.G.T. - Isola dei Nuraghi.

Uvaggio: Bovale Sardo, Cannonau e Monica in percentuali variabili.

Provenienza - altitudine: Provenienti dai vigneti del Mandrolisai. Prodotto nel territorio di Meana Sardo, altezza 600 mt s.l.m.

Sistema di allevamento delle viti:

Vitigni allevati ad alberello e controspalliera, su terreni scistosi con una produzione media di 40 q.li/ha. I vitigni si allevano con max 1,5 kg di uva per pianta.

Età dei vigneti: 30 anni/40 anni

Epoca di raccolta: Prima/ seconda decade di ottobre a seconda dell'esposizione

Tecnica di produzione: Raccolta manuale in cassette da 20 kg. Vinificazione in rosso con follatura tradizionale delle bucce, macerazione a temperatura controllata, tra 25-28 °C. Invecchiamento in botti di castagno e acciaio. Imbottigliamento privo di filtrazione, il prodotto mantiene le caratteristiche tipiche della sua natura.

Colore: Rosso rubino intenso

Profumo: Profumo caratteristico dei vitigni da cui proviene, con delicate e persistenti note di frutti a bacca rossa, ben fusi a sentori di spezie.

Gusto: Sapore asciutto, sapido con retrogusto leggermente amarognolo, in un'elegante armonia d'insieme si percepiscono note fruttate che lo rendono estremamente piacevole al palato.

Accostamenti al cibo:

Ideale con formaggi e generalmente con carni rosse. Si abbina anche a piatti più semplici e delicati.

Grado alcolico: Dai 12,5% ai 14,5%

Temperatura di servizio: 16 °C.

 

Parèda

Mandrolisai D.O.C.

 

Classificazione: D.O.C. - Mandrolisai.

Uvaggio: Bovale Sardo non meno del 35%; Cannonau dal 20% al 35%; Monica dal 20% al 35%.

Provenienza - altitudine: Provenienti dai vigneti ubicati nel comprensorio del Mandrolisai. Prodotto ad un altezza 600 / 700 mt s.l.m.

Sistema di allevamento delle viti:

Vitigni allevati ad alberello su terreni scistosi. Impianti con produzione media di 30q.li/ha. I Vitigni normalmente si allevano con max 1 Kg di uva per pianta.

Età dei vigneti: 50 anni/80 anni

Epoca di raccolta: Prima/ seconda decade di ottobre a seconda dell'esposizione. Accurata cernita manuale delle uve alla raccolta.

Vinificazione: Raccolta manuale delle uve in cassette da 20kg. Fermentazione a temperatura controllata tra 28-32°C Macerazione di 16-18 gg con utilizzo della tecnica del delastage. Invecchiamento in barriques di rovere francese e successivo invecchiamento in bottiglia per 6 mesi.

Colore: Rosso rubino intenso con leggeri riflessi granati visibili con l'invecchiamento.

Profumo: Bouquet ampio e persistente; sentori di frutta matura con note di vaniglia e cannella.

Gusto: Di grande struttura, armonico ed equilibrato. Buona persistenza gusto-olfattiva.

Accostamenti al cibo:

Si abbina a piatti complessi e corposi come carni arrosto e formaggi stagionati.

Grado alcolico: Dai 13,5% ai 14,5%

Temperatura di servizio: 16 °C.

 

 

Parèda

Biologico I.G.T.

 

Classficazione: I.G.T. - Isola dei Nuraghi.

Uvaggio: Bovale Sardo , Cannonau ,Monica ed altri vitigni autoctoni minori.

Provenienza - altitudine: Provenienti dai vigneti ubicati nel comprensorio del Mandrolisai, al centro della Sardegna.

Sistema di allevamento delle viti: Vitigni allevati ad alberello o controspalliera su terreni scistosi. Impianti con produzione media di 30q.li/ha. Tutti i vigneti vengono allevati con pratiche da agricoltura biologica.

Età dei vigneti: 30 anni/50 anni ed oltre.

Epoca di raccolta: Prima/ seconda decade di ottobre a seconda dell'esposizione. Accurata cernita manuale delle uve alla raccolta.

Vinificazione: raccolta manuale delle uve in cassette da 20kg.

Vinicazione a temperatura controllata di 26-28°C; macerazione di12-14 gg in contenitori di acciaio inox; breve sosta in botti di castagno e affinamento in bottiglia per 4 mesi.

Colore: Rosso rubino intenso con leggere sfumature granata.

Profumo: intenso ed avvolgente, con note di frutta rossa marasca e prugna in evidenza.

Gusto: Asciutto, sapido, di corpo rotondo e con buona persistenza gusto - olfattiva.

Accostamenti al cibo: Si sposa con carni rosse, ma anche con piatti semplici e delicati.

Grado alcolico: dai 14% ai 15%

Temperatura di servizio: 16 °C.

 

 

 

 

 

  CONTATTI

 

  MEANA - Terra del Mandrolisai  S.S. Agricola di Francesco Podda e C.

  Via Roma 129 08030 Meana Sardo (NU) - ITALIA

 

 

  + 39 349 8797817 - + 39 335 1229399

 

 

   cantinameana@gmail.com

 

 

   Meana Terre del Mandrolisai